Bilancio - Dati Fondamentali Rosetti Marino

Company name:Rosetti Marino
Description:
Il gruppo Rosetti Marino opera principalmente nella progettazione e costruzione per commesse di tipo EPC (Engineering, Procurement and Construction) di piattaforme off-shore Oil and Gas, nella progettazione e costruzione di “navi di servizio e da lavoro” e nella realizzazione di impianti di processo. I principali clienti sono alcune tra le maggiori compagnie petrolifere e i principali global contractors internazionali del settore, oltre ad alcuni tra i principali armatori europei di navi di servizio. Il gruppo è quotato all’AIM di Borsa Italiana dal 6/12/2012 (MAC dal 10/3/2010 e fino al passaggio all’AIM).
CEO:Oscar GuerraWWW Address:www.rosetti.it
Chairman:Stefano SilvestroniTelephone:0544 878 111
Address:Via Trieste, 230Fax:0544 878 188
Town / City:RavennaEmail:investor.relations@rosetti.it
Country:ItaliaISIN:IT0001017851
Postcode/Zip code:48122
 Price Price Change [%] Bid Ask Volume High Low
 35.2 0 [0%] 34.8 35.6  - -
 Open Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52-Wks-Range
 - 35.2 140,800,000 4,000,000 - 2.45 35.20-40.80
(at previous day's close)
Yesterday's Close35.2
Market Cap.140,800,000
Shares In Issue4,000,000
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-
Sample PeriodHighLow
1 week0.000.00
4 weeks0.000.00
12 weeks35.6035.20
1 year40.8035.20
3 years41.8035.00
5 years41.8033.30

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Sales and Services Revenue338,632260,534207,150213,011
EBITDA33,38328,4996,35612,597
EBIT25,23317,487-2,1642,202
Group Result4,4705,543-5,8491,755
Net Result15,6915,241-5,3251,755
Cash Flow----
Total Net Assets198,998185,338184,468186,157
Net Financial Position77,95479,46348,85157,760
RISULTATI 2019 – Risultati complessivamente molto positivi per Rosetti Marino nell’esercizio 2019, ma l’utile netto ha risentito di una significativa quota di competenza di terzi azionisti.
I ricavi sono del resto balzati da 260,5 a 338,6 milioni (+30%); ciò grazie soprattutto al settore Energy, il cui giro d’affari è passato da 229 a 291 milioni (+27,1%), ma hanno contribuito positivamente anche il comparto Process Plant (+25% a 40 milioni) ed il settore Navale (navi di servizio, superyacht e repair and refit), inattivo nel 2018, con un giro d’affari di 7 milioni.
Al 31/12/2019 il portafoglio ordini ammontava a 246 milioni (412 milioni alla stessa data del 2018), di cui 188 milioni relativi al settore Energy (contro 387 milioni), 29 per il settore Process Plant (contro 16 milioni) e 29 nel settore Navale (9 a fine 2018).
I costi per consumi di materie prime sono aumentati in misura inferiore ai ricavi (+28,1% a circa 99 milioni), ma decisamente più accentuato è stato l’incremento dei costi per servizi (+75,6% a 142,8 milioni).
Per contro il costo del personale è rimasto quasi invariato (-0,1% a 62,4 milioni, in presenza di un numero di dipendenti sceso da 1.415 a 1.260 unità).
Gli altri costi operativi sono poi scesi ben del 27,3% a 9,5 milioni.
Ne è complessivamente derivato un ebitda in aumento del 17,1% a 33,4 milioni (trainato dal settore Energy per le attività svolte in Kazakhstan); gli ammortamenti sono saliti da 5,8 a 7,1 milioni, ma gli accantonamenti sono passati da 5,2 a 1,1 milioni (il dato 2018 scontava l’istituzione di un fondo oneri futuri su commesse e lo stanziamento di un fondo premio dipendenti finalizzato a riconoscere la parte di remunerazione variabile legata al raggiungimento di determinati obiettivi aziendali).
Così l’ebit è balzato da 17,5 a 25,2 milioni (+44,3%).
Il saldo della gestione finanziaria è passato da un valore negativo per 3,1 milioni (che includeva svalutazioni crediti, titoli e altre attività finanziarie) a uno positivo per 670.000 euro.
Al 31/12/2019 il gruppo disponeva di liquidità netta per circa 78 milioni, in lieve diminuzione rispetto ai 79,5 milioni di fine 2018 a seguito degli investimenti effettuati.
L’utile ante imposte è così più che raddoppiato, balzando da 11,6 a 28,2 milioni, e, dopo imposte per 12,5 milioni (tax rate sceso dal 54,7% al 44,4%) ma l’imputazione a terzi di una quota di utile di competenza pari a ben 11,2 milioni (perdita di competenza pari a 302.000 euro nel 2018), si è giunti a un utile netto di 4,5 milioni il 19,4% in meno rispetto ai 5,5 milioni al 31/12/2018.
Il dividendo ammonta a 0,5 euro per azione, in pagamento dal 13 maggio 2020.
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Avviamento5,8541414-
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali92,66194,64496,99781,637
Investimenti Immobiliari----
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze50,68431,96338,97078,481
Crediti Commerciali79,00895,524102,57780,690
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

407,218388,007356,620377,583
Capitale Sociale4,0004,0004,0004,000
Azioni Proprie200200200200
Riserve173,887170,347180,528180,599
Utile (Perdite) d'Esercizio4,4705,543-5,8491,755

Patrimonio Netto di Gruppo

182,157179,690178,479186,154
Patrimonio netto di Terzi16,8415,6485,9893

Patrimonio netto Complessivo

198,998185,338184,468186,157
Debiti Finanziari a Lungo Termine41,44047,74712,39142,737
Fondo TFR e altri fondi del personale5,0995,1744,7443,620
Fondo per rischi e oneri8,66515,56810,1398,138
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine30,50112,67838,2773,536
Debiti Commerciali63,72940,77534,80538,926
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

407,218388,007356,620377,583
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Ricavi delle vendite e delle prestazioni338,632260,534207,150213,011
Altri ricavi8,2291,9342,9211,975

Totale ricavi

346,861262,468210,071214,986
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze----
Consumi di materie prime98,98077,28839,94074,854
Costo del personale62,38762,47054,28354,349
Costi per servizi142,76781,30399,81167,873
Altri costi operativi9,46713,0219,7085,493
Altri proventi non ricorrenti12311327180
Altri oneri non ricorrenti----
EBITDA33,38328,4996,35612,597
Ammortamenti7,0655,8185,6234,885
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni1,0855,1942,8975,510
EBIT25,23317,487-2,1642,202

Saldo gestione finanziaria

670-3,124-3,031742
a) Proventi Finanziari2,4231,2481,6361,707
b) Oneri Finanziari1,5321,6557201,027
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari-221-2,717-3,94762
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)2,337-2,787260-69

Risultato prima delle imposte

28,24011,576-4,9352,875
Imposte sul reddito12,5496,3353901,120
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

15,6915,241-5,3251,755
Risultato di pertinenza di terzi11,221-302524-
Risultato di pertinenza del Gruppo4,4705,543-5,8491,755
Your Recent History
BIT
YRM
Rosetti Ma..
Register now to watch these stocks streaming on the ADVFN Monitor.

Monitor lets you view up to 110 of your favourite stocks at once and is completely free to use.

NYSE, AMEX, and ASX quotes are delayed by at least 20 minutes.
All other quotes are delayed by at least 15 minutes unless otherwise stated.

By accessing the services available at ADVFN you are agreeing to be bound by ADVFN's Terms & Conditions

P: V:us D:20201127 17:37:52