Bilancio - Dati Fondamentali Technogym

Company name:Technogym
Description:
Technogym, leader mondiale nella fornitura di soluzioni, prodotti e servizi per il fitness e il wellness, è quotata alla Borsa Italiana dal 3 maggio 2016. Conta oltre 2.000 dipendenti presso le filiali in Europa, Stati Uniti, Asia, Australia e Sud America ed esporta circa il 90% della produzione in oltre 100 paesi. È stata fornitore ufficiale dei giochi olimpici di Sydney (2000), Atene (2004), Torino (2006), Pechino (2008), Londra (2012), Rio (2016) e PyeongChang (2018).
CEO:Nerio AlessandriWWW Address:corporate.technogym.com
Chairman:Nerio AlessandriTelephone:054756047
Address:Via Calcinaro, 2861Fax:
Town / City:CesenaEmail:Investor.relations@technogym.com
Country:ItaliaISIN:IT0005162406
Postcode/Zip code:47521
 Price Price Change [%] Bid Ask Volume High Low
 8.045 -0.05 [-0.62%] 8.04 8.045 243,904 8.19 8.025
 Open Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52-Wks-Range
 8.09 8.095 1,619,679,738 201,327,500 8.09 32.25 5.41-12.19
(at previous day's close)
Yesterday's Close8.095
Market Cap.1,629,746,113
Shares In Issue201,327,500
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-
Sample PeriodHighLow
1 week8.397.87
4 weeks8.757.11
12 weeks8.756.87
1 year12.195.41
3 years12.195.41
5 years12.193.50

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Sales and Services Revenue666,418632,919586,468554,970
EBITDA142,587131,159119,64593,967
EBIT107,353106,59591,03768,269
Group Result83,20493,03060,94943,085
Net Result83,74593,46761,24243,219
Cash Flow----
Total Net Assets260,089209,277133,06787,640
Net Financial Position3,665-34,872-41,319-78,024
Risultati 2019 - Risultati complessivamente postivi per Technogym nell’esercizio 2019, ma sulla parte bassa del conto economico hanno inciso negativamente i maggiori ammortamenti determinati dall’applicazione del principio contabile IFRS 16 nonché una maggiore incidenza fiscale.
Il giro d’affari è passato da 634,1 a 668,9 milioni (+5,5%, e +3,8% a cambi costanti); in particolare in Europa (esclusa Italia) i ricavi sono saliti dell’1,7% a 330,3 milioni (in presenza di una buona performance in Germania e Francia controbilanciata dai rallentamenti nel Regno Unito e in Russia), in Nord America del 13,4% a 87,7 milioni, nell’area APAC del 16,1% a 118,3 milioni, con una performance in valuta locale del +30% in Australia, nell’area MEIA del 9,9% a 49,9 milioni (bene gli Emirati Arabi Uniti), e in Latam del 15,3% a circa 24 milioni grazie al Brasile.
Invece in Italia vi è stata una flessione dell’8% a 58,7 milioni, ma va detto che il 2018 aveva beneficiato di un’anticipazione di decisioni di acquisto da parte di alcuni importanti Key Account.
Per quanto riguarda i diversi canali distributivi, il Field Sales ha visto un incremento del 5% a 491,8 milioni, il Wholesale del 6,5% a 129,3 milioni grazie alle aree APAC e MEIA, gli Inside Sales, cioè e-commerce e teleselling, del 4,6% a 39,5 milioni (per il buon andamento del segmento Consumer anche nelle aree extraeuropee) e il Retail del 24,3% (ma a soli 8,3 milioni) con ottime performance negli store europei.
I costi per consumi di materie prime sono aumentati in misura superiore al fatturato (+9,4% a 219,3 milioni), e gli altri costi operativi (poco rilevanti) del 19,4% a 7,3 milioni, mentre molto meno accentuato è stato l’incremento del costo del personale (+1,7% a 136,2 milioni in presenza di un numero di dipendenti passato da 2.133 a 2.122 unità) e soprattutto dei costi per servizi (+0,7% a 163,6 milioni anche per lo scorporo dei costi per affitti ex IFRS 16).
Ne è complessivamente derivato un ebitda in aumento dell’8,7% a 142,6 milioni; su base rettificata (il 2018 includeva oneri non ricorrenti per 3 milioni relativi alla sostituzione del sistema ERP aziendale, e il 2019 4,2 milioni dovuti a inefficienze nel riassetto di alcune filiali commerciali) l’ebitda sarebbe stato pari a 147,8 milioni.
Ma come si è detto il principio IFRS 16 e i maggiori investimenti nello sviluppo digitale del gruppo hanno portato a un balzo degli ammortamenti da 22 a 31 milioni, e anche gli accantonamenti sono passati da 2,6 a 4,2 milioni.
Così l’ebit si è attestato a 107,4 milioni (+0,7%); su base rettificata sarebbe stato di 112,6 milioni.
Il saldo della gestione finanziaria è passato da un valore positivo per 0,8 milioni a uno negativo per 1,4 milioni essenzialmente per la presenza di maggiori oneri su cambi.
Al 31/12/2019 il gruppo, grazie a un free cash flow di ben 126 milioni, disponeva di liquidità netta per 3,7 milioni a fronte di un indebitamento finanziario netto di 34,9 milioni a fine 2018.
E non considerando il principio contabile IFRS 16, a fine 2019 la liquidità netta avrebbe raggiunto 25,3 milioni.
In ogni caso l’utile ante imposte è ammontato a 106,4 milioni (-1%) ma, dopo imposte per 22,7 milioni (tax rate in aumento dal 13% al 21,3%; in entrambi gli esercizi vi è stato un beneficio fiscale da applicazione del Patent Box) e al netto di una quota di utile di competenza di terzi passato da 0,4 a 0,5 milioni, si è giunti a un utile netto di 83,2 milioni, il 10,6% in meno rispetto ai 93 milioni al 31/12/2018.
Su base rettificata l’utile netto sarebbe stato di 85,2 milioni.
In via prudenziale l’intero utile è stato destinato a riserve.
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Avviamento----
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali167,918142,593139,037143,862
Investimenti Immobiliari----
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze76,83189,53967,00272,176
Crediti Commerciali127,472151,469111,65294,075
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

638,587596,244509,210457,555
Capitale Sociale10,05010,05010,05010,000
Azioni Proprie----
Riserve164,741104,70661,08733,845
Utile (Perdite) d'Esercizio83,20493,03060,94943,085

Patrimonio Netto di Gruppo

257,995207,786132,08686,930
Patrimonio netto di Terzi2,0941,491981710

Patrimonio netto Complessivo

260,089209,277133,06787,640
Debiti Finanziari a Lungo Termine55,99653,38984,46483,619
Fondo TFR e altri fondi del personale3,0663,0013,1153,194
Fondo per rischi e oneri15,21813,59219,63717,637
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine54,83660,20134,79048,294
Debiti Commerciali127,537143,910123,238125,594
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

638,587596,244509,210457,555
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Ricavi delle vendite e delle prestazioni666,418632,919586,468554,970
Altri ricavi2,5131,218566371

Totale ricavi

668,931634,137587,034555,341
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze----
Consumi di materie prime219,270200,470194,557196,408
Costo del personale136,157133,837125,330116,942
Costi per servizi163,585162,531140,402139,809
Altri costi operativi7,3326,1407,1008,215
Altri proventi non ricorrenti----
Altri oneri non ricorrenti----
EBITDA142,587131,159119,64593,967
Ammortamenti31,04521,99223,91223,096
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni4,1892,5724,6962,602
EBIT107,353106,59591,03768,269

Saldo gestione finanziaria

-1,351786-4,192-2,113
a) Proventi Finanziari652695687386
b) Oneri Finanziari1,9491,3052,1222,631
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari-541,396-2,757132
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)40274-940-417

Risultato prima delle imposte

106,404107,45585,90565,739
Imposte sul reddito22,65913,98824,66322,520
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

83,74593,46761,24243,219
Risultato di pertinenza di terzi541437293134
Risultato di pertinenza del Gruppo83,20493,03060,94943,085
Your Recent History
BIT
TGYM
Technogym
Register now to watch these stocks streaming on the ADVFN Monitor.

Monitor lets you view up to 110 of your favourite stocks at once and is completely free to use.

NYSE, AMEX, and ASX quotes are delayed by at least 20 minutes.
All other quotes are delayed by at least 15 minutes unless otherwise stated.

By accessing the services available at ADVFN you are agreeing to be bound by ADVFN's Terms & Conditions

P: V:us D:20200918 15:02:00