1. Home
  2. Investing
  3. Stocks
  4. Italy
  5. BIT
  6. Fnm (FNM)
  7. Financials

Bilancio - Dati Fondamentali FNM

Company name:FNM
Description:
Il gruppo FNM è il secondo operatore ferroviario italiano, e il principale gruppo integrato nella mobilità in Lombardia e nel Nord Italia con società attive in cinque regioni, inoltre nel corso del primo semestre 2021 è entrata nel settore delle infrastrutture autostradali, con l’acquisizione della partecipazione di controllo nella Milano Serravalle - Milano Tangenziali.Il gruppo opera nei settori del trasporto pubblico su ferro e su gomma, del trasporto merci, dell’ingegneria ferroviaria, dei servizi e con diversificazioni nei settori dell’informatica, dell’energia e della mobilità sostenibile. Il core business è rappresentato dal trasporto pubblico locale, attività che viene svolta tramite Trenord Srl (alleanza paritetica con Trenitalia), che gestisce i servizi di trasporto su ferrovia in Lombardia e i servizi ferroviari merci sul “Brennero” in collaborazione con Deutsche Bahn e Osterreische Bahn. La controllata Ferrovienord, che gestisce l’infrastruttura ferroviaria e si occupa anche della manutenzione ordinaria e straordinaria della rete ferroviaria, dei lavori di potenziamento della rete e delle attivazioni di nuovi impianti, controlla a sua volta Nord_Ing Srl alla quale è affidata la progettazione e il supporto tecnico e amministrativo per gli investimenti sulla rete. FNM Autoservizi svolge il servizio di trasporto pubblico su gomma nelle province di Varese, Brescia e Como e supporta Trenord per le attività “sostitutive treno”. Sempre nel trasporto pubblico su gomma sono attive ATV Srl nella provincia Verona e La Linea nella regione Veneto.La collegata DB Cargo Italia Srl è interamente dedicata al trasporto merci. Tramite le controllate Nord Energia e CMC MeSta opera nel vettoriamento dell’energia elettrica, mentre negli altri servizi opera la partecipata NordCom (joint venture con Telecom Italia), attiva nel mercato dell’Information e Communication Technology.
CEO:WWW Address:www.fnmgroup.it
Chairman:Andrea Angelo GibelliTelephone:0285111
Address:Piazzale Cadorna, 14Fax:0285114708
Town / City:MilanoEmail:valeria.minazzi@fnmgroup.it
Country:ItaliaISIN:IT0000060886
Postcode/Zip code:20123
 Price Price Change [%] Bid Ask Volume High Low
 0.613 -0.005 [-0.81%] 0.61 0.622 356,924 0.625 0.604
 Open Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52-Wks-Range
 0.625 0.618 266,595,274 434,902,568 0.61 5.28 0.52-0.73
(at previous day's close)
Yesterday's Close0.618
Market Cap.268,769,787
Shares In Issue434,902,568
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-
Sample PeriodHighLow
1 week0.630.60
4 weeks0.710.60
12 weeks0.720.57
1 year0.730.52
3 years0.860.34
5 years0.860.34

31/12/202031/12/201931/12/201831/12/2017
Sales and Services Revenue243,748268,359260,296175,651
EBITDA68,12971,03471,76554,702
EBIT26,37730,29531,40327,718
Group Result24,18530,28128,47734,993
Net Result24,68530,89028,73534,991
Cash Flow----
Total Net Assets477,108454,301435,171398,194
Net Financial Position-40,127107,448-14,440-40,229
RISULTATI 2020 – Complessivamente in flessione, a causa della pandemia, i risultati 2020 di FNM.
Il giro d’affari è infatti sceso del 7,3% a 281,2 milioni, ed in particolare i ricavi caratteristici del 9,2% a 243,7 milioni; non considerando le elisioni intercompany, i ricavi da gestione dell’infrastruttura ferroviaria sono saliti dell’1,8% a 126,9 milioni per maggiori proventi legati alle attività ed ai lavori sugli investimenti finanziati da Regione Lombardia.
Il comparto del trasporto passeggeri su gomma, particolarmente colpito dall’emergenza pandemica, ha visto scendere i ricavi ben del 19,9% a 94,7 milioni per minori ricavi da servizi di trasporto.
Nell’area RoSCo and Services (locazione di materiale rotabile alle partecipate operanti nel trasporto pubblico e nel trasporto merci, effettuata direttamente dalla capogruppo), i ricavi sono saliti dell’1,7% a 84 milioni grazie ai maggiori canoni delle nuove flotte noleggiate a Trenord Srl e DB Cargo Italia Srl, che hanno più che compensato il venir meno dei ricavi di Locoitalia (ceduta nel 2020) e l’assenza di ricavi pubblicitari.
I costi per consumi di materie prime sono diminuiti ben del 13,4% a 18,9 milioni (minor costo del carburante) e il costo del personale del 9,6% a 113,5 milioni (in presenza di un numero medio di dipendenti passato da 2.268 a 2.230 unità, ma anche dell’utilizzo della CIG e del Fondo Trasporto Pubblico e di un minor ricorso a lavoratori temporanei).
Anche i costi per servizi sono scesi del 9,5% a 65,6 milioni (minori costi legati ai subaffidi degli autobus a terzi nonché spese commerciali e provvigioni verso terzi), mentre gli altri costi operativi sono balzati del 21,9% a 15,2 milioni.
Nel complesso l’ebitda è passato da 71 a 68,1 milioni (-4,1%); su base rettificata delle voci non ricorrenti sarebbe però passato da 69,6 a 70,1 milioni (+0,7%), ed in particolare quello da gestione infrastruttura ferroviaria sarebbe balzato del 41,5% a 5,8 milioni per il citato minor costo del personale, quello del trasporto passeggeri su gomma si sarebbe invece ridotto del 24,2% a 10 milioni data la contrazione dei relativi ricavi, e quello dell’attività RoSCo and Services sarebbe aumentato del 3,8% a 54,3 milioni anche in questo caso per il contenimento del costo del personale.
Nel 2020 sono stati sostenuti oneri non ricorrenti per 1,9 milioni (relativi a progetti di sviluppo), mentre il 2019 aveva beneficiato di proventi non ricorrenti per 1,4 milioni dovuti alla sopravvenienza attiva derivante dalla chiusura di un contenzioso.
Gli ammortamenti sono lievemente diminuiti (da 40,7 a 39,3 milioni), ma nel 2020 è stata effettuata la svalutazione di 2 casse di Treni ad Alta Frequentazione incidentate e non più utilizzabili per 452.000 euro, nonché l’avviamento di La Linea per 2 milioni a seguito dell’impairment test.
L’ebit è così sceso da 30,3 a 26,4 milioni (-12,9%).
Il saldo positivo della gestione finanziaria si è ridotto da 5,6 a 2 milioni, dato che il contributo delle partecipate a patrimonio netto è passato da 8 a soli 2 milioni soprattutto per il minor contributo di Trenord Srl a seguito della pandemia.
Al 31/12/2020 il gruppo evidenziava un indebitamento finanziario netto di 40,1 milioni, a fronte di una liquidità netta di 107,4 milioni a fine 2019.
Ciò in presenza di investimenti con mezzi propri per 68,2 milioni, di cui 38 per l’acquisto di 4 convogli TILO, 3,8 per 2 locomotive E744 Effishunter, 1,8 per la messa in servizio di 5 nuovi autobus urbani alimentati a metano e 3 nuovi autobus extraurbani alimentati a gasolio, 14,1 per acconti sulla fornitura dei treni a idrogeno, 3,8 per acconti attività di revamping dei Treni ad Alta Frequentazione e 1,9 per acconti su ulteriori 4 convogli TILO.
Gli investimenti con fondi pubblici sono ammontati a 105,1 milioni, riferiti al rinnovo del materiale rotabile per 69,7 milioni e all’ammodernamento e potenziamento della rete ferroviaria per 35,4 milioni.
Il cash flow è stato negativo per 87,9 milioni (positivo per 38,5 milioni nel 2019), in relazione all’incremento del capitale circolante netto, al pagamento delle imposte e degli investimenti e all’uscita di cassa per l’acquisto da ASTM della quota dell’82,4% detenuta in Milano Serravalle – Milano Tangenziali per 78,3 milioni, mentre l’incasso della cessione delle partecipazioni in Locoitalia e Fuorimuro è stato di 32,1 milioni.
L’utile ante imposte è quindi risultato in diminuzione del 20,9% a 28,4 milioni; dopo imposte per 3,7 milioni (tax rate in lieve diminuzione dal 13,9% al 13%) e l’imputazione a terzi di una quota di utile di competenza passata da 609.000 a 500.000 euro, l’utile netto è ammontato a 24,2 milioni, il 20,1% in meno rispetto ai 30,3 milioni al 31/12/2019.
Era stato annunciato un dividendo di 0,022 euro per azione in pagamento dal 9 giugno 2021, ma in sede assembleare l’azionista di riferimento Regione Lombardia ha suggerito un approccio prudenziale alla luce della perdurante emergenza sanitaria e non è stato quindi distribuito alcun dividendo.
31/12/202031/12/201931/12/201831/12/2017
Avviamento4,3536,3586,358156
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali458,829418,743437,354417,688
Investimenti Immobiliari----
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze8,7028,9106,9675,671
Crediti Commerciali82,64064,61970,24748,677
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

1,145,7111,085,613932,858830,469
Capitale Sociale230,000230,000230,000230,000
Azioni Proprie----
Riserve203,619173,309155,711131,290
Utile (Perdite) d'Esercizio24,18530,28128,47734,993

Patrimonio Netto di Gruppo

457,804433,590414,188396,283
Patrimonio netto di Terzi19,30420,71120,9831,911

Patrimonio netto Complessivo

477,108454,301435,171398,194
Debiti Finanziari a Lungo Termine68,72871,545129,46688,845
Fondo TFR e altri fondi del personale21,20123,93124,76813,955
Fondo per rischi e oneri39,72236,97722,69826,393
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine266,369198,17596,664126,182
Debiti Commerciali177,538175,74663,47677,532
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

1,145,7111,085,613932,858830,469
31/12/202031/12/201931/12/201831/12/2017
Ricavi delle vendite e delle prestazioni243,748268,359260,296175,651
Altri ricavi37,47434,83334,73622,698

Totale ricavi

281,222303,192295,032198,349
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze----
Consumi di materie prime18,88121,79419,6748,331
Costo del personale113,463125,467119,13671,712
Costi per servizi65,59972,46872,10552,216
Altri costi operativi15,15012,42912,35211,388
Altri proventi non ricorrenti----
Altri oneri non ricorrenti----
EBITDA68,12971,03471,76554,702
Ammortamenti39,30040,73938,21626,783
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni452-125201
EBIT26,37730,29531,40327,718

Saldo gestione finanziaria

1,9815,5705,14713,821
a) Proventi Finanziari2,6071,7921,3711,945
b) Oneri Finanziari2,6704,2691,9951,039
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari2,0448,0475,77112,915
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)----

Risultato prima delle imposte

28,35835,86536,55041,539
Imposte sul reddito3,6734,9757,8156,548
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

24,68530,89028,73534,991
Risultato di pertinenza di terzi500609258-2
Risultato di pertinenza del Gruppo24,18530,28128,47734,993
Your Recent History
BIT
FNM
Fnm
Register now to watch these stocks streaming on the ADVFN Monitor.

Monitor lets you view up to 110 of your favourite stocks at once and is completely free to use.

NYSE, AMEX, and ASX quotes are delayed by at least 20 minutes.
All other quotes are delayed by at least 15 minutes unless otherwise stated.

By accessing the services available at ADVFN you are agreeing to be bound by ADVFN's Terms & Conditions

P: V:us D:20211204 17:57:25