Nei primi nove mesi Valsoia ha registrato ricavi di vendita per 70 milioni rispetto ai 64,3 milioni del precedente periodo 2020. L'incremento è pari a 5,7 milioni (+8,9%) in accelerazione ulteriore rispetto al già positivo andamento del primo semestre (+6,8%).

Il miglioramento delle coperture distributive, gli importanti e continuativi investimenti in comunicazione, la buona performance dei nuovi prodotti oltre a quella degli esistenti, sono alla base della crescita dei ricavi unitamente all'ottima partenza nella gestione della neoacquisita Piadina Loriana ed al positivo avvio della distribuzione dei cereali Oreo O's. È significativa, inoltre, la crescita (+21,9% totale società) rispetto al periodo omogeneo dell'esercizio 2019, considerato la "base line" precedente agli effetti del lockdown. La crescita dei ricavi è registrata sia per la Divisione salutistica che per la Divisione food.

In evidenza l'incremento per tutte le linee della marca "Valsoia Bontà e Salute" ed in particolare l'ottima performance della linea Gelati Vegetali Valsoia che, nel semestre di alta stagionalità (marzo-agosto), raggiunge una quota di mercato pari al 69,5% migliorando di 3,3 punti quella del pari periodo anno precedente. Si segnala, nell'ambito della Divisione Food, un deciso rallentamento per le confetture Santa Rosa che durante il primo lockdown 2020 si erano avvantaggiate per la crescita dei consumi e per l'aumento degli stock in famiglia. In decisa crescita le marche Diete.Tic e Weetabix unitamente all'ottima partenza della Piadina Loriana ed al positivo inizio della distribuzione dei cerali a marca Oreo O's.

Risultano ancora in ottimo sviluppo le vendite all'estero che registrano nei primi nove mesi del corrente esercizio ricavi in aumento del +10,1% verso il pari periodo dell'esercizio precedente.

La Posizione Finanziaria Netta, al 30 settembre 2021, è positiva per 22,7 milioni in diminuzione rispetto al corrispondente periodo dell'esercizio precedente (31,5 milioni al 30 settembre 2020) in considerazione delle uscite di cassa pari a circa 13,3 milioni avvenute a fronte delle acquisizioni del Ramo di Azienda "Piadina Loriana" e della Società "Swedish Green Food Company AB". Al netto dell'effetto dell'applicazione dell'IFRS16 al 30 settembre 2021 la PFN è pari a 24,2 milioni.

Il Presidente Lorenzo Sassoli de Bianchi ha così commentato: "Siamo soddisfatti per i risultati dei primi nove mesi dell'anno che ci hanno visti tra l'altro ancora impegnati nella tutela della salute e sicurezza dei nostri collaboratori. I ricavi della Società sono in crescita nonostante il confronto con la parte più significativa del lockdown 2020, che vide aumentare sensibilmente le scorte in Famiglia e presso i Retailers. In questi primi mesi del 2021 abbiamo presentato al mercato numerose novità nell'area salutistica, confermando il nostro impegno verso la sostenibilità, ed avviato con successo la gestione della neoacquisita Piadina Loriana unitamente alla distribuzione dei cereali Oreo O's. Le vendite all'estero proseguono con decisione la loro crescita organica. Nel mese di settembre abbiamo inoltre perfezionato l'acquisizione della Società "Swedish Green Food Company" già operativa nel mercato svedese per la distribuzione della marca Valsoia "Bontà e Salute". L'accordo è di rilevanza strategica per l'accelerazione del processo di internazionalizzazione della Società anche attraverso la presenza diretta in mercati ad alta potenzialità per le nostre Marche.

Di rilievo, inoltre per il futuro anche l'accordo raggiunto per la distribuzione esclusiva in Italia della storica marca "Vallè" efficace dal 1° gennaio 2022".

com/lab

MF-DJ NEWS

1513:27 nov 2021

 

(END) Dow Jones Newswires

November 15, 2021 07:28 ET (12:28 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Valsoia (BIT:VLS)
Historical Stock Chart
From Jun 2022 to Jul 2022 Click Here for more Valsoia Charts.
Valsoia (BIT:VLS)
Historical Stock Chart
From Jul 2021 to Jul 2022 Click Here for more Valsoia Charts.