Bilancio - Dati Fondamentali Edison

Company name:Edison
Description:
Edison è uno dei principali operatori in Italia e in Europa nei settori dell’energia elettrica e degli idrocarburi (gas naturale e olio greggio).Il gruppo opera in dieci paesi (in Italia, Europa e nel Bacino del Mediterraneo) con le attività di approvvigionamente, produzione e vendita di elettricità e gas, nei servizi energetici e ambientali e nell’esplorazione e produzione di idrocarburi. Nel settore dell’energia elettrica il gruppo Edison dispone di una potenza pari a 6,1 GW con un parco di generazione caratterizzato da un mix produttivo diversificato che comprende impianti a ciclo combinato a gas (CCGT), idroelettrici, eolici e fotovoltaici situati principalmente in Italia e Grecia. Con una produzione netta di energia elettrica pari a circa 18,8 TWh nel 2018, detiene una quota pari al 7% del mercato domestico.Nel settore degli idrocarburi Edison opera in Italia, nel Mediterraneo e in Nord Europa; ha una presenza integrata, dalla produzione all’importazione, alla distribuzione e alla vendita. Il gruppo si occupa di esplorazione e produzione di idrocarburi in Medio Oriente e Africa ed è impegnato nella realizzazione di infrastrutture europee per l’import di gas. Opera grazie a oltre 100 concessioni e permessi di esplorazione e produzione di gas naturale e greggio, possiede inoltre 3 concessioni per lo stoccaggio del gas naturale in Italia (Collalto, Cellino e S. Potito Cotignola).Nel 2018 le vendite di gas in Italia sono state pari a 20,7 miliardi di metri cubi, soddisfatte attraverso le importazioni per un ammontare di 14,6 miliardi di metri cubi (21,6% del totale importato Italia). Il gas prodotto nel 2018 dal gruppo in Italia ammonta a 0,35 miliardi di metri cubi (7% della produzione nazionale).La produzione complessiva di olio è stata pari a 4 milioni di barili, di cui 1,7 milioni in Italia e 2,3 milioni all’estero. A fine 2018 il gruppo dispone di riserve di idrocarburi pari a circa 34,1 miliardi di metri cubi equivalenti (209,1 milioni di barili equivalenti).
CEO:Nicola MontiWWW Address:www.edison.it
Chairman:Marc BenayounTelephone:0262221
Address:Foro Buonaparte, 31Fax:0262227456
Town / City:MilanoEmail:ufficiostampa@edison.it
Country:ItaliaISIN:IT0003372205
Postcode/Zip code:20121
 Price Price Change [%] Bid Ask Volume High Low
 0.95 0.006 [0.64%] 0.948 0.95 74,860 0.966 0.946
 Open Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52-Wks-Range
 0.956 0.944 5,004,021,118 5,267,390,650 0.96 -8.99 0.81-1.18
(at previous day's close)
Yesterday's Close0.944
Market Cap.4,972,416,774
Shares In Issue5,267,390,650
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue109,610,021
Convertible Shares in issue-
Sample PeriodHighLow
1 week0.970.91
4 weeks0.970.89
12 weeks0.970.89
1 year1.180.81
3 years1.180.81
5 years1.180.59

31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Sales and Services Revenue8,168,0008,728,0008,783,00011,034,000
EBITDA550,000396,000697,000474,000
EBIT176,000126,00042,000-260,000
Group Result-479,00054,000-176,000-389,000
Net Result-464,00067,000-163,000-372,000
Cash Flow----
Total Net Assets5,513,0006,141,0006,203,0006,265,000
Net Financial Position-341,000-416,000-116,000-1,062,000
RISULTATI 2019 – Torna in pesante rosso nel 2019 il gruppo Edison a seguito delle perdite delle attività in cessione (filiera Idrocarburi).
I ricavi di vendita sono scesi da 8.728 a 8.168 milioni (-6,5%), per effetto di minori ricavi da attività Gas (-14% a 4.862 milioni principalmente a causa dello scenario prezzi).
Invece i ricavi della filiera Energia Elettrica sono saliti del 10,4% a 4.159 milioni, grazie all’entrata in produzione di nuovi impianti eolici, all’acquisizione di EDF EN Italia e a un incremento del 7,5% della produzione termoelettrica.
A questo risultato ha contribuito anche la divisione Servizi Energetici e Ambientali che ha conseguito un incremento dei ricavi pari al 13,6% a 507 milioni grazie alla controllata Edison Facility Solutions (già Zephyro), attiva nel segmento della Pubblica Amministrazione.
Gli altri ricavi sono saliti del 15,5%, passando da 90 a 104 milioni.
I costi per consumi di materie prime sono diminuiti in misura superiore al giro d’affari (-10% a 6.716 milioni); anche gli altri costi operativi sono scesi del 2,8% a 174 milioni.
Invece il costo del personale è aumentato del 6,6% a 308 milioni, in presenza di un numero medio di dipendenti passato da 4.445 a 4.494 unità, ed i costi per servizi del 5,6% a 487 milioni.
Gli oneri non ricorrenti sono passati da 30 a 37 milioni.
Ne è complessivamente derivato un ebitda balzato da 396 a 550 milioni, con un contributo in crescita per la filiera Energia Elettrica (+28,9% a 423 milioni grazie al forte incremento della produzione eolica e fotovoltaica, +63,7% in conseguenza dell’entrata in esercizio di nuovi impianti eolici e dell’acquisizione di EDF EN Italia, alla maggiore redditività della generazione termoelettrica e al maggior contributo del comparto idroelettrico).
Ma anche l’ebitda delle attività Gas è salito del 34% a 272 milioni in quanto il 2018 era stato colpito da eventi climatici avversi con ricadute negative sull’attività di compravendita del gas; inoltre la flessibilità dei contratti di importazione del gas tramite gasdotto ha contribuito al miglioramento dei margini.
Dopo ammortamenti in aumento da 267 a 341 milioni a seguito degli investimenti nella generazione elettrica sostenibile e nell’efficienza energetica, oltre a maggiori svalutazioni da impairment (sono salite da 3 a 33 milioni), l’ebit è comunque salito del 39,7% a 176 milioni.
Il saldo della gestione finanziaria è però passato da un valore positivo per 7 milioni a uno negativo per 21 milioni; al 31/12/2019 l’indebitamento finanziario netto ammontava a 341 milioni, in diminuzione rispetto ai 416 milioni di fine 2018 nonostante le acquisizioni di EDF EN Italia e di EDF EN Services Italia.
L’utile ante imposte è comunque salito da 122 a 140 milioni (+14,8%).
Le imposte sono ammontate a 42 milioni (tax rate in aumento dal 23,8% al 30%), e la quota di utile di competenza di terzi è passata da 13 a 15 milioni.
Ma le perdite di attività in cessione (già filiera Idrocarburi) sono balzate da 26 a 562 milioni, per effetto dell’evoluzione negativa dello scenario di mercato del brent e del gas e decisioni regolamentari tra cui il Decreto Semplificazioni.
Così da un utile netto di 54 milioni si è passati a una perdita netta di 479 milioni.
Considerando le sole attività Gas e filiera Energia Elettrica (continuing operations), l’utile netto sarebbe passato da 93 a 98 milioni (+5%).
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Avviamento2,220,0002,403,0002,313,0002,357,000
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali3,312,0003,647,0003,657,0003,937,000
Investimenti Immobiliari--5,0005,000
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze133,000223,000182,000180,000
Crediti Commerciali1,132,0001,654,0001,656,0001,877,000
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

10,809,00010,585,00010,320,00011,670,000
Capitale Sociale5,377,0005,377,0005,377,0005,377,000
Azioni Proprie----
Riserve429,000455,000714,000967,000
Utile (Perdite) d'Esercizio-479,00054,000-176,000-389,000

Patrimonio Netto di Gruppo

5,327,0005,886,0005,915,0005,955,000
Patrimonio netto di Terzi186,000255,000288,000310,000

Patrimonio netto Complessivo

5,513,0006,141,0006,203,0006,265,000
Debiti Finanziari a Lungo Termine615,000353,000221,000215,000
Fondo TFR e altri fondi del personale38,00040,00042,00044,000
Fondo per rischi e oneri771,0001,206,0001,249,0001,142,000
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine358,000218,000161,0001,075,000
Debiti Commerciali1,425,0001,580,0001,696,0001,695,000
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

10,809,00010,585,00010,320,00011,670,000
31/12/201931/12/201831/12/201731/12/2016
Ricavi delle vendite e delle prestazioni8,168,0008,728,0008,783,00011,034,000
Altri ricavi104,00090,000143,000232,000

Totale ricavi

8,272,0008,818,0008,926,00011,266,000
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze----
Consumi di materie prime6,716,0007,463,0007,026,0006,458,000
Costo del personale308,000289,000311,000295,000
Costi per servizi487,000461,000572,0003,665,000
Altri costi operativi174,000179,000214,000195,000
Altri proventi non ricorrenti--146,000-
Altri oneri non ricorrenti37,00030,000252,000179,000
EBITDA550,000396,000697,000474,000
Ammortamenti341,000267,000486,000478,000
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni----
EBIT176,000126,00042,000-260,000

Saldo gestione finanziaria

-21,0007,000-52,000-94,000
a) Proventi Finanziari-8,000-42,000
b) Oneri Finanziari27,0005,00052,000114,000
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari6,0004,000--22,000
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)-15,000-11,000-31,0007,000

Risultato prima delle imposte

140,000122,000-41,000-347,000
Imposte sul reddito42,00029,000122,00025,000
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

-464,00067,000-163,000-372,000
Risultato di pertinenza di terzi15,00013,00013,00017,000
Risultato di pertinenza del Gruppo-479,00054,000-176,000-389,000
Your Recent History
BIT
EDNR
Edison R
Register now to watch these stocks streaming on the ADVFN Monitor.

Monitor lets you view up to 110 of your favourite stocks at once and is completely free to use.

NYSE, AMEX, and ASX quotes are delayed by at least 20 minutes.
All other quotes are delayed by at least 15 minutes unless otherwise stated.

By accessing the services available at ADVFN you are agreeing to be bound by ADVFN's Terms & Conditions

P: V:us D:20201124 01:16:28