1. Home
  2. Investing
  3. Stocks
  4. Italy
  5. BIT
  6. Cellularline SpA (CELL)
  7. Financials

Bilancio - Dati Fondamentali Cellularline

Company name:Cellularline
Description:
Cellularline nasce dalla fusione per incorporazione delle società Ginetta e Cellular Italia nella SPAC Crescita, già ammessa alla quotazione in Borsa Italiana segmento AIM dal 15 marzo 2017. La fusione è avvenuta il 28 maggio 2018 con efficacia dal 4 giugno 2018. Dal 22 luglio 2019 viene ammessa al segmento Star di Borsa Italiana.Cellularline è uno tra i principali operatori in Italia e all’estero nel settore della progettazione, distribuzione e commercializzazione di accessori e dispositivi per la telefonia mobile e per tablet, quali ad esempio, custodie, vetri protettivi, carica batterie da rete e portatili, cavi, adattatori, auricolari, speaker e accessori per la connettività in movimento ed altri ancora. Cellular è leader di mercato in Italia e tra i primi operatori in Germania, Austria, Svizzera, Spagna e Belgio. La attività si sviluppano tramite tre linee di prodotto: Red per gli accessori per dispositivi multimediali, Black per gli accessori relativi a moto e bici, Blue per i prodotti di terzi commercializzati su concessione.
CEO:Marco CagnettaWWW Address:www.cellularlinegroup.com
Chairman:Antonio Luigi TazartesTelephone:0522 334002
Address:Via Lambrakis, 1/aFax:0522 334001
Town / City:Reggio EmiliaEmail:ir@cellularlinegroup.com
Country:ItaliaISIN:IT0005244618
Postcode/Zip code:42122
 Price Price Change [%] Bid Ask Volume High Low
 3.01 0 [0%] 3.01 3.01  - -
 Open Prev. Close Market Cap. Shares In Issue VWAP ROE (%) 52-Wks-Range
 - 3.01 65,823,249 21,868,189 - -1.87 2.89-4.28
(at previous day's close)
Yesterday's Close3.01
Market Cap.65,823,249
Shares In Issue21,868,189
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-
Sample PeriodHighLow
1 week3.122.95
4 weeks3.362.95
12 weeks3.362.89
1 year4.282.89
3 years6.742.89
5 years9.502.89

30/6/202230/6/202131/12/202131/12/2020
Sales and Services Revenue54,55839,707110,575104,540
EBITDA-38,69076113,83111,428
EBIT-44,750-4,912-5,157-3,406
Group Result-43,011-3,225-3,84613,900
Net Result-43,011-3,225-3,84613,900
Cash Flow----
Total Net Assets162,345205,054205,359208,455
Net Financial Position-30,102-31,079-37,352-48,958
RISULTATI AL 30 GIUGNO 2022 - Pesante perdita per Cellularline nel primo semestre 2022 a seguito dell’impairment test sull’avviamento.
Il giro d’affari è però balzato del 37,4% a 54,6 milioni, a cui ha contribuito (ma solo per 0,6 milioni) Coverlab, start-up attiva nel social commerce e consolidata dal mese di luglio 2021.
I ricavi in Italia sono saliti del 19,1% a 25,7 milioni, quelli nei principali mercati europei (Germania/Austria, Francia, Spagna/Portogallo, Benelux e Svizzera) del 35,7% a 15,6 milioni e quelli nel resto del mondo sono più che raddoppiati da 6,6 a 13,3 milioni.
Ciò anche grazie al forte incremento delle vendite di Worldconnect per la riapertura del canale Airport Travel Retail.
Così, la quota estera delle vendite del gruppo è passata dal 45,6% al 52,8%.
La linea Red, che rappresenta il core business del gruppo (accessori per smartphone e tablet e prodotti audio dei brand di proprietà), ha evidenziato un incremento del 38,1% a 43,1 milioni (+12,4% a 18 milioni in Italia, e ben +65,3% a 25,1 milioni a livello internazionale); la linea Black, composta per lo più da accessori per motociclisti a marchio Interphone, ha visto invece scendere i ricavi dell’8,8% a 4,2 milioni (-1% a 2,3 milioni in Italia, ma soprattutto -16,6% a 1,9 milioni a livello internazionale), mentre la linea Blue è quasi raddoppiata grazie all’incremento della domanda di prodotti di marchi non di proprietà di Cellularline: +90% a 7,3 milioni, ed in particolare +71% a 5,5 milioni in Italia e un balzo da 0,6 a 1,8 milioni a livello internazionale.
Il costo del venduto è aumentato in misura lievemente superiore ai ricavi (+4,6% a 23,8 milioni), ma in ogni caso l’utile lordo industriale è balzato del 35,9% a 32,9 milioni.
Però le spese generali e amministrative sono balzate da 11,5 a 52,2 milioni: in tale voce è incluso il citato impairment sull’avviamento che ha pesato per ben 39,9 milioni, per effetto del forte incremento del tasso di attualizzazione (WACC) utilizzato per il calcolo, elevato dal 7,7% al 10,4% a seguito del significativo peggioramento dei parametri macroeconomici.
Le spese di vendita sono poi aumentate del 31,9% a 15 milioni, mentre gli altri costi operativi, poco rilevanti, si sono ridotti del 59,5% a 802.000 euro.
Di conseguenza la perdita operativa è balzata da 4,9 a 44,8 milioni.
Il gruppo ha calcolato un ebitda rettificato che sarebbe passato da circa 1,6 a 3,3 milioni, con le seguenti rettifiche: esclusione dell’impairment per 39,9 milioni, effetti della Purchase Price Allocation (derivante dalla business combination di giugno 2018 e dalle acquisizioni di Systema, Worldconnect e Coverlab) per 3,2 milioni, ammortamenti e accantonamenti per 2,8 milioni, oneri non ricorrenti per 1 milione e utili su cambi (pur non essendo straordinari) per 1,1 milioni, derivanti dalle operazioni di copertura per gli acquisti dal Far East effettuati in dollari.
Il saldo della gestione finanziaria è passato da un valore negativo per 1,2 milioni a uno positivo per 639.000 euro; ciò in relazione a un effetto positivo per 0,3 milioni della variazione del fair value dei warrant, mentre nel primo semestre 2021 vi era stato un effetto negativo per 757.000 euro.
Al 30/6/2022 l’indebitamento finanziario netto ammontava a 30,1 milioni, in diminuzione rispetto ai 37,4 milioni di fine 2021 grazie a un cash flow operativo positivo per 3,6 milioni e a una riduzione dell’incidenza del circolante.
La perdita ante imposte è così balzata da 6,1 a 44,1 milioni; dopo un effetto fiscale positivo passato da 2,9 a 1,1 milioni, la perdita netta è ammontata a 43 milioni, a fronte di 3,2 milioni al 30/6/2021.
Su base rettificata, la perdita netta sarebbe passata invece da 0,2 a 0,3 milioni.
RISULTATI 2021 - Nonostante la crescita dei ricavi, peggiorano i magrini negativi nel 2021 per Cellularline.
Il giro d’affari è salito del 5,8% a 110,6 milioni, di cui 2,9 derivanti dal contributo per 5 mesi di Coverlab Srl consolidata da luglio 2021 e da quello per l’intero esercizio di Worldconnect AG acquisita ad agosto 2020; senza tali contributi la crescita dei ricavi sarebbe stata del 2,8%.
I ricavi in Italia sono aumentati del 6% a 59,5 milioni, in Spagna e Portogallo sono balzati del 52,7% a 11 milioni, in Est Europa del 47,2% a 8,3 milioni, in Nord Europa del 32,7% a 5,4 milioni e in Medio Oriente del 66,5% a 1,5 milioni; per contro nell’area DACH vi è stata una flessione del 26% a 8,2 milioni, nel Benelux del 26,9% a circa 7 milioni e in Francia dell’11% a 6,1 milioni, Il resto del mondo è salito del 15,2% a 3,6 milioni.
La linea Red, che rappresenta il core business del gruppo, ha visto una cerscita del 2,4% a 89,2 milioni (ed in particolare +2,3% a 46 milioni in Italia e +2,6% a 43,1 milioni a livello internazionale); la linea Black ha visto salire i ricavi del 14,3% a 8,1 milioni (+30,2% a circa 4 milioni in Italia e +2,4% a 4,2 milioni a livello internazionale) grazie anche al canale on-line, mentre la linea Blue ha evidenziato un incremento del giro d’affari pari al 26,4% a 12,8 milioni, trainata dalla domanda dei prodotti a marchio Samsung in Italia.
Gli altri ricavi Italia sono balzati dell’85,4% a 458.000 euro.
Il costo del venduto è salito in misura inferiore ai ricavi (+4,6% a 62,4 milioni).
Come nel 2020, sono presenti 1,8 milioni relativi al ritiro di merce invenduta dai clienti e alla maggiore obsolescenza per effetto delle mancate vendite subite a causa del Covid-19 (nel 2020 tale dato ammontava a 1,5 milioni).
Comunque l’utile lordo industriale è salito del 7,3% a 48,2 milioni.
Le spese generali e amministrative sono aumentate del 5,2% a 23,2 milioni, e le spese di vendita ben del 15,4% a 26,3 milioni.
Tali cifre includono gli effetti della Purchase Price Allocation (per la business combination di giugno 2018 e le acquisizioni di Systema e Worldconnnect) per 6,4 milioni, ammortamenti e accantonamenti per 5,4 milioni, oneri non ricorrenti per 0,5 milioni (legati soprattutto a consulenze strategiche) e 7,2 milioni di impairment test sul valore della Customer Relationship anche per gli effetti del Covid-19.
La perdita operativa è così balzata del 51,4% a circa 5,2 milioni.
Il gruppo ha calcolato un ebitda rettificato che sarebbe passato da 15,1 a 16,1 milioni (+6,7%).
Il saldo della gestione finanziaria è passato da un valore positivo per 664.000 euro a uno negativo per 1,5 milioni (il 2020 aveva beneficiato di un provento di 1,7 milioni derivanti dalla valutazione delle Put and Call di Systema e Worldconnect), mentre il 2021 ha visto una variazione negativa die fair value dei warrant per 0,8 milioni (positiva per 0,7 milioni nel 2020).
Al 31/12/2021 l’indebitamento finanziario netto ammontava a 37,4 milioni, in diminuzione rispetto ai 49 milioni di fine 2020 grazie alla generazione di cash flow operativo, che nel 2021 è stata di 19,1 milioni (11,3 milioni nel 2020).
In ogni caso, la perdita ante imposte è balzata da 2,4 a 6,6 milioni; dopo un effetto fiscale positivo passato da 16,3 a 2,7 milioni (il dato 2020 derivava dal riallineamento del valore fiscale a quello contabile dei marchi Cellularline e Interphone e della Customer Relationship, come previsto dal “Decreto Agosto” 104/220), si è passati da un utile netto di 13,9 milioni a una perdita netta di 3,8 milioni.
Su base rettificata invece l’utile netto sarebbe passato da 5,3 a 7,4 milioni (+20,7%).
Il dividendo, in pagamento dal 25 maggio 2022, ammonta a complessivi 0,16 euro per azione, di cui 0,05 “cash” e 1 azione gratis ogni 32 possedute, equivalente a 0,11 euro per azione.
30/6/202230/6/202131/12/202131/12/2020
Avviamento69,290108,033108,773106,408
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali12,5969,5409,2619,672
Investimenti Immobiliari----
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze43,59032,00330,51832,963
Crediti Commerciali44,19736,67952,11752,704
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

246,728284,480281,190294,069
Capitale Sociale21,34321,34321,34321,343
Azioni Proprie----
Riserve184,013186,936187,862173,212
Utile (Perdite) d'Esercizio-43,011-3,225-3,84613,900

Patrimonio Netto di Gruppo

162,345205,054205,359208,455
Patrimonio netto di Terzi----

Patrimonio netto Complessivo

162,345205,054205,359208,455
Debiti Finanziari a Lungo Termine20,68230,64133,13640,988
Fondo TFR e altri fondi del personale551685772720
Fondo per rischi e oneri1,4151,7381,6161,697
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine19,13218,04412,41416,707
Debiti Commerciali22,68012,64319,82515,485
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

246,728284,480281,190294,069
30/6/202230/6/202131/12/202131/12/2020
Ricavi delle vendite e delle prestazioni----
Altri ricavi----

Totale ricavi

54,55839,707110,575104,540
Costo del venduto32,88523,75362,36359,615
Utile lordo industriale21,67315,95448,21244,925
Spese generali e amministrative52,22411,47023,23322,086
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita15,00111,37526,33422,823
Altri ricavi (costi) operativi netti8021,9793,372591
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze----
Consumi di materie prime----
Costo del personale----
Costi per servizi----
Altri costi operativi----
Altri proventi non ricorrenti----
Altri oneri non ricorrenti----
EBITDA----
Ammortamenti----
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni----
EBIT-44,750-4,912-5,157-3,406

Saldo gestione finanziaria

639-1,229-1,521664
a) Proventi Finanziari30824422,706
b) Oneri Finanziari9981,5872,1262,449
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari1,329114603407
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)--122345

Risultato prima delle imposte

-44,111-6,141-6,556-2,397
Imposte sul reddito-1,100-2,916-2,710-16,297
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

-43,011-3,225-3,84613,900
Risultato di pertinenza di terzi----
Risultato di pertinenza del Gruppo-43,011-3,225-3,84613,900
Your Recent History
BIT
CELL
Cellularli..
Register now to watch these stocks streaming on the ADVFN Monitor.

Monitor lets you view up to 110 of your favourite stocks at once and is completely free to use.

Log in to ADVFN
Register Now
NYSE, AMEX, and ASX quotes are delayed by at least 20 minutes.
All other quotes are delayed by at least 15 minutes unless otherwise stated.

By accessing the services available at ADVFN you are agreeing to be bound by ADVFN's Terms & Conditions

P: V:us D:20230208 08:04:02